Moratti: “Recoba mi sorprese più di Ronaldo. E sul binomio Moratti-Inter…”

Moratti: “Recoba mi sorprese più di Ronaldo. E sul binomio Moratti-Inter…”

Nel giorno del 40esimo compleanno di Recoba, l’ex presidente nerazzurro non ha esitato a rilasciare parole sull’Inter e sulle vecchie glorie

In occasione del compleanno del “ChinoRecoba, Massimo Moratti, ex presidente nerazzurro, ha rilasciato, ai microfoni di Premium Sport, parole al miele nei confronti del giocatore facendo anche un paragone con Ronaldo: “Non è un semplice calciatore, è il calcio: ha fatto delle cose che i normali giocatori non fanno. Chi ho amato di più tra lui e Ronaldo? Sono due cose diverse, ma dico il Chino perché è quello che mi ha sorpreso di più. Ronie era il più grande giocatore del mondo e lo ammiravo per questo“.

L’INTER DI IERI E L’INTER DI OGGI – “Intanto c’è da dire che purtroppo non siamo riusciti a vincere, ma se la situazione fosse stata normale quell’Inter avrebbe vinto parecchi titoli. Diciamo che ci ha fatto comunque divertire“.

L’ex presidente nerazzurro non ha inoltre escluso la possibilità di rivedere, in futuro, un Moratti alla guida del club e ha fatto capire che il futuro di Mauro Icardi sarà in nerazzurro. Non è mancato, infine, un pensiero sull’eliminazione della Juventus in Champions League: “Ho visto il primo tempo e la Juve meritava: il gol contestato non è stato decisivo, perché subito dopo hanno fatto il 2-0. Dopo un primo tempo del genere non pensavo finisse così“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy