Moratti: “Suning? Non ho novità, si parla del 20%. Mancini sicuro”

Moratti: “Suning? Non ho novità, si parla del 20%. Mancini sicuro”

L’ex presidente ed azionista di minoranza nerazzurro frena dopo le voci sulla cessione della maggioranza del club al gruppo cinese

Un fulmine a ciel sereno, una vera e propria indiscrezione bomba che ha sconvolto la giornata interista. Il gruppo cinese Suning sarebbe pronto a rilevare la maggioranza delle quote azionarie dell’Inter, almeno secondo le indiscrezioni circolate oggi. Ma l’ex presidente interista ed azionista di minoranza Massimo Moratti, intercettato dai cronisti, frena così: “Penso che stiano parlando, non ho novità. Sono rimasto con Thohir ai vecchi discorsi di un intervento che riguardi il 20% della società. Se sono pronto ad uscire di scena? Non è stata presa alcune decisione. Se accetterei di cedere le mie quote? Non lo so, vanno viste le condizioni. La speranza è di prendere grandi giocatori. Anche Thohir ha sempre cercato di comprare grandi calciatori e adesso anche il gruppo cinese, col 20%, arriverebbe per dare una mano. Non credo ci saranno sviluppi a breve, ci vorrà un mesetto. Mancini? Credo sia sicuro, ha un contratto forte e siamo contenti di lui”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy