Mourinho: “A luglio sarò di nuovo in panchina”. Lo United lo aspetta

Mourinho: “A luglio sarò di nuovo in panchina”. Lo United lo aspetta

La prossima panchina di José Mourinho è un segreto di Pulcinella: nessuna conferma ufficiale ma è risaputo che il portoghese sia promesso sposo del Manchester United. Con buona pace dei tifosi nerazzurri.

di Francesco Gallone, @gallooone
mourinho triplete

Alzi la mano chi, alle voci di una possibile partenza di Roberto Mancini, non abbia sognato il ritorno di José Mourinho, ma i nostalgici nerazzurri dovranno aspettare ancora qualche anno prima di rivedere il condottiero di Setubal ad Appiano. Voci sempre più insistenti danno il portoghese come futuro tecnico del Manchester United; come scrive sportmediaset.it: “Mourinho si trova a Città del Messico (tra oggi e domani si tiene il Congresso della Fifa), dove ha guidato una selezione di ex campioni (tra i quali Ronaldinho e Fabio Cannavaro) che ha sfidato un’altra All Star in una gara-esibizione allo stadio Azteca: “Speravo che questi ragazzi mi dessero una mano vincendo: ora per me sarà ancora più difficile trovare un club…”, ha ironizzato Mourinho dopo aver perso il match per 9-8. “Il campo mi manca ma entro luglio tornerò: siamo già a maggio e quindi ci siamo quasi. Per ora continuerò a godermi la vita facendo quello che sto facendo e stando con la mia famiglia. Ma luglio è alle porte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy