Rai – Si raffredda la pista Mourinho-Real Madrid, si riapre quella nerazzurra? Claudia Garcia: “Perez frena, e Icardi…”

Rai – Si raffredda la pista Mourinho-Real Madrid, si riapre quella nerazzurra? Claudia Garcia: “Perez frena, e Icardi…”

Per il tecnico era stata ventilata la possibilità di ritorno nel club dove vinse il Triplete

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Qualcuno, in mattinata, dava già la cosa per fatta, chiusa e impacchettata entro lunedì prossimo. In serata, invece, dagli studi di Rai Sport, durante la trasmissione Calcio&Mercato, la situazione relativa a José Mourinho al Real Madrid pare essere ribaltata, o – se non altro – considerevolmente mutata. Ne ha parlato la nota giornalista portoghese Claudia Garcia.

Stando alle ultime indiscrezioni raccolte dalla reporter ospite sugli schermi della televisione pubblica, ci sarebbe stata una frenata nella trattativa per l’approdo dello Special One sulla panchina del club che già ha allenato tra il 2010 ed il 2013. In questo momento, pare, il potente procuratore dell’allenatore lusitano non si trova a Madrid, bensì a Torino probabilmente per sbrigare affari per altri dei suoi assistiti. In questo momento, dunque, ma solo al momento, pista che sembra raffreddarsi. E c’è chi non esclude una possibilità di riapertura del forno con l’Inter, anche se già negli scorsi giorni i nerazzurri parevano aver bocciato il nome di Mou ed essersi indirizzati su altri profili (Conte o Allegri). Intanto, la situazione è questa.

“C’è la pressione del Real Madrid che vuole Mourinho per combattere l’egemonia del Barcellona in Liga – spiega la giornalista – Il tecnico sarebbe disposto a rientrare alle sue condizioni. Perez si è già messo in parte a sua disposizione, ma con Mou non è detto che arrivi Hazard, obiettivo per cui però Perez era già abbastanza avanti. I tempi tecnici non saranno quelli di lunedì: per ora è Perez che blocca, perché vuole valutare le situazioni di Pochettino, Allegri e Klopp. Ma la situazione può evolversi”.

Intanto, “se dovesse arrivare Mourinho, Icardi è un nome da tenere d’occhio, perché a Mou piace molto”, aggiunge la Garcia. Ecco che dunque lo Special One potrebbe avere un’influenza sull’Inter anche se dovesse decidere di sedersi su un’altra panchina rispetto a quella nerazzurra…

CHE FINE HA FATTO – Schelotto, l’uomo derby poi finito nel dimenticatoio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy