Nagatomo: “Il mio primo gol di testa che dedico ai tifosi”

Nagatomo: “Il mio primo gol di testa che dedico ai tifosi”

Commenta per primo!

Giunge anche Yuto Nagatomo ai microfoni di Inter Channel: “Questo è il mio primo gol di testa, sono davvero contento anche perché non avevo mai fatto due gol in tre giorni. Ma non finisce certo qui perché nella prossima partita ne farò un altro (ndr. sorride). Sapevo che Alvarez mi avrebbe dato la palla in quel modo e infatti mi ha servito un passaggio meraviglioso. Ranieri mi aveva suggerito di fare attenzione su Rossi, infatti l’ho limitato cercando però di ripartire ad ogni occasione. Dedico il gol a tutti i nostri fantastici tifosi. Che cosa mi hanno detto i compagni? Mi hanno detto che era incredibile perché io sono piccolo ed era impossibile per me segnare di testa. Domenica ritrovo il Cesena? Sarà una grande emozione perché sono legato sia alla società che ai tifosi. Cercheremo però di vincere e ripeto io farò il possibile per segnare il terzo gol consecutivoPer fortuna stasera c’era il Capitano, con lui avevo provato l’Ojighi, il tipico inchino giapponese e quando ho segnato lo abbiamo fatto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy