Nainggolan come Sneijder nel 2012: sospeso, ora serve tirare fuori il carattere. Spalletti lo aspetta

Nainggolan come Sneijder nel 2012: sospeso, ora serve tirare fuori il carattere. Spalletti lo aspetta

Il Ninja è diventato ora l’ultimo calciatore ad essere sospeso dopo il trequartista olandese nel 2012

di Simone Frizza, @simon29_

Seppur per differenti motivi, il sottile filo della sospensione dall’attività agonistica sta legando, in queste ore, Radja Nainggolan e Wesley Sneijder. Il trequartista olandese, però, non fu sospeso per motivi comportamentali, bensì per una disputa contrattuale con la società che, stizzita dal rifiuto della decurtazione dell’ingaggio, ne comunicò l’esclusione tramite un’intervista dell’allora dt Branca in quel di dicembre 2012.

Il belga, invece, è stato sospeso per motivi disciplinari e, come scrive il Corriere dello Sport, ieri ha lasciato la Pinetina visibilmente arrabbiato. Spalletti, ora, si aspetta una reazione da vero leader del Ninja, che ha fortemente voluto e sul quale fonderebbe l’intero gioco della sua squadra. Resta da vedere se quest’ultimo salterà solo la partita contro il Napoli o anche la successiva con l’Empoli.

LEGGI ANCHE – Radio Radio: “Nainggolan ha fatto un incidente da ubriaco”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LE ULTIME PAROLE FAMOSE DI SPALLETTI SU NAINGGOLAN…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy