Nainggolan: “Inter? Potevo dare di più, sono dispiaciuto. Sulla Nazionale non torno indietro”

Nainggolan: “Inter? Potevo dare di più, sono dispiaciuto. Sulla Nazionale non torno indietro”

Il centrocampista belga sta chiudendo positivamente il suo campionato

di Antonio Siragusano

Una stagione difficile e tormentata dagli infortuni, nonché la prima in maglia nerazzurra per Radja Nainggolan. Ma guai a darlo per finito, perché la sua storia con l’Inter non può limitarsi ad un’annata vissuta in maniera fin troppo normale, senza essere riuscito a dare quella qualità che ai tempi della Roma faceva la differenza. Così, una volta archiviato il discorso Champions League e concluso il campionato, il Ninja utilizzerà le vacanze estive per accumulare nuova energia e voglia di ripartire. Per il prossimo anno il belga spera dunque in un epilogo certamente diverso, come rivelato poche ore fa ai microfoni di Het Nieuwsblad.

Queste le sua parole rilasciate nell’intervista: “Speravo di poter dare di più all’Inter, ma la squadra è stata brava e siamo vicini alla Champions League. Mi sento ancora giovane e dinamico, anche se l’infortunio a inizio anno mi ha condizionato. La Nazionale? In Russia non mi sono perso nemmeno una partita dei miei compagni, li ho sempre sostenuti e lo farò ancora. Mi sarebbe piaciuto farne parte, avrei voluto spiegazioni ma nessuno è venuto a darmele. Sono molto dispiaciuto di come sia andato tutto, ma sono un uomo di parola e sostengo questa decisione“.

Footy Headlines – Inter 2019/2020, svelate anche le nuove calze: ecco il kit gara completo

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy