Nasce una nuova Academy in Belgio per scovare talenti alla Vanheusden

Nasce una nuova Academy in Belgio per scovare talenti alla Vanheusden

A confermarlo è l’avvocato Van Himbeeck in Italia per conoscere il progetto della società nerazzurra

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER

L’Inter aprirà una nuova Academy in Belgio per scovare grandi talenti, proprio come accaduto con Zinho Vanheusden, ora in prima squadra e ai box per infortunio. Si terrà nella prima settimana di luglio e a confermarlo è Dirk Van Himbeck, avvocato di Anversa, in visita a Milano per conoscere il progetto della società nerazzurra. Ecco le sue parole a Het Laatste Niewse: “Il fatto che abbiano già puntato su quattro calciatori del nostro paese ( Senna Miangue, Xian Emmers,  Zinho Vanheusden e Flor Van den Eynden, ndr) dimostra quanto l’Inter sia motivata nell’offrire ai giovani in Belgio i loro metodi di lavoro. L’Inter aveva già in mente di aprire un’Academy in Europa, ne hanno diverse in Asia e Sud America, tramite queste scuole calcio intendono trasferire la propria filosofia“.

Il club vuole mostrare le proprie potenzialità in merito alle attività didattiche, c’è una grande differenza con quanto già fanno sul territorio Real Madrid o Valencia, in quel caso tutto è nelle mani di un’organizzazione olandese, mentre l’Inter farà tutto da sé, spostando in Belgio i propri allenatori. Tutto questo per immergere i nostri giovani calciatori nella loro realtà calcistica e per fargli assimilare le loro metodologie“.

ticketag 2

LEGGI ANCHE –> Dall’Inghilterra – Scontro tra Mourinho e Pogba nell’ufficio del ‘Boss’

Mourinho al giornalista: “Posso abbracciarti?”. Il simpatico siparietto nel post match con il Siviglia
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy