Obi si racconta: “Non poter giocare per 5 mesi è stato brutto. Ai tifosi dico…”

Obi si racconta: “Non poter giocare per 5 mesi è stato brutto. Ai tifosi dico…”

Commenta per primo!

Dopo 5 mesi di stop dovuti al brutto infortunio che ha subito, è tornato più carico che mai segnando anche un gol in Europa League contro il Neftchi. Stiamo parlando di Joel Obi che ieri, nella trasmissione Prima Serata di Inter Channel, ha voluto raccontare quello che è stato il suo percorso e cosa vuol dire per lui giocare nell’Inter. Ecco le parole riprese dal sito ufficiale nerazzurro: “Quando ami il calcio è difficile stare fuori e non giocare soprattutto se sai di dover fermarti per 5 mesi, è stato uno dei miei infortuni più lunghi e ci mancava poco che andassi in depressione. Adesso però sono tornato e sono più carico che mai, voglio fare bene sempre anche perché giocare nell’Inter a questa età è un sogno”. Obi, come sapete, è un classe ’91 e ormai è un punto fermo della Nigeria che a Gennaio disputerà la Coppa d’Africa, le possibilità che venga chiamato per quella competizione sono alte ma lui frena tutto dicendo che è ancora presto e che non lo hanno ancora convocato.

Un ultimo pensiero va ai tifosi nerazzurri che l’hanno sempre sostenuto, anche nei momenti meno belli: “Quest’anno vogliamo far vivere tante soddisfazioni ai nostri tifosi, possono starne certi”. 

Segui @FedericoRusso23 //

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy