Orsi: “Kovacic non subito titolare al Real. Inter? Servono giocatori pronti”

Orsi: “Kovacic non subito titolare al Real. Inter? Servono giocatori pronti”

Fernando Orsi, Vice di Roberto Mancini dal 2004 al 2006, analizza così ai microfoni di Tuttomercatoweb l’ormai quasi certo passaggio di Mateo Kovacic al Real Madrid:
Secondo il mister è stata una cessione legata a motivi più economici che tecnici, penso sia stata proprio un’offerta irrinunciabile. Club di questo livello offrono cifre probabilmente superiori al reale valore del calciatori, e l’Inter giustamente ha accettato. Kovacic è un ’94, ha ancora importanti margini di crescita ma all’Inter servono giocatori pronti: è una squadra che in questo momento ha bisogno di vincere subito, non può permettersi di aspettare. Al Real troverà dei campioni dai quali potrà imparare tanto e la sua valutazione fa pensare che potrà essere un giocatore importante. Benitez ci aveva già provato per Biglia, giocatore diverso ma comunque un centrocampista.  Penso che Kovacic potrà crescere ma non sarà da subito un titolare del Real Madrid“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy