Paganin: “Icardi fa paura, è uno dei migliori al mondo. Palomino? Mi ricorda Walter Samuel”

Paganin: “Icardi fa paura, è uno dei migliori al mondo. Palomino? Mi ricorda Walter Samuel”

Domani sfida a distanza tra i due: toccherà al difensore argentino marcare il capitano nerazzurro

di Raffaele Caruso

Massimo Paganin ha collezionato 57 presenze con l’Atalanta dal 2000 al 2002 e 152 con l’Inter dal 1993 al 1997. In qualità di doppio ex della sfida in programma domenica alle ore 12.30 tra le due squadre, l’ex difensore è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport.

La forza di Icardi –Quando hai davanti Icardi è vietato sbagliare. In area di rigore fa paura, è uno dei migliori al mondo. Per nessuno è facile fermarlo”.

La sfida a distanza con Palomino – “In pochi mesi Palomino è cresciuto in modo incredibile. Ha acquisito esperienza, sicurezza e lo vedo estremamente fiducioso nei propri mezzi. Un trattamento particolare per il numero 9? Solitamente Gasperini gioca uomo su uomo. Toloi è recuperato, ma toccherà a lui marcarlo. Mi aspetto una bella lotta”.

Il paragone con Walter Samuel – “Palomino é un jolly che dietro può essere impiegato in più ruoli: centrale nella linea a quattro, ma anche in mezzo e a sinistra nei tre. Inoltre ha un ottimo sinistro che gli permette di iniziare la manovra, fisico importante e personalità da vendere. Con le dovute proporzioni, mi ricorda Samuel”.

LEGGI ANCHE – L’INTER NON E’ PIU’ ICARDI DIPENDENTE: NASCE LA COOPERATIVA NERAZZURRA DEL GOL

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – “120 milioni per il Real, 140 per il Barcellona”. Skriniar ascolta le parole di Spalletti e risponde così

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy