Pagliuca: “Icardi, chiedere spesso il rinnovo non è gesto da capitano. Handanovic? Uno dei migliori in Europa”

Pagliuca: “Icardi, chiedere spesso il rinnovo non è gesto da capitano. Handanovic? Uno dei migliori in Europa”

Poi aggiunge: “Con il Parma i nerazzurri hanno dominato il secondo tempo”

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Una vita passata a difendere la propria porta, conclusa con ottimi risultati alla mano. Gianluca Pagliuca è stato uno dei portieri più forti del panorama italiano durante la propria carriera ed ha legato il suo nome in maniera indissolubile con quello dell’Inter. Intervistato da Il Corriere della Sera, l’ex portierone italiano ha commentato così la situazione riguardante Icardi: “Sta attraversando un periodo di appannamento. Ogni anno lo si trova a chiedere il rinnovo, suppongo che dovrebbe essere abituato a gestire situazioni del genere. Io penso che un vero capitano non debba andare a battere cassa in continuazione. Ai miei tempi non erano le mogli a fare da procuratrici, ma agenti con il patentino. Al giorno d’oggi lo può fare il primo che passa per strada: così non va bene!“.

Da portiere a portiere, un giudizio su Handanovic: “Lui è una sicurezza, è una sicurezza averlo tra i pali. E’ uno dei migliori portieri in Europa. In questo momento? Alla sua stagione do voto otto, ma Samir è un portiere davvero completo: è molto reattivo, è coraggioso ed ha anche fisico e personalità. Il futuro? Valuterei un profilo giovane, da 27 o 28 anni che porti con sé un’ottima prospettiva e tra un paio d’anni avviarlo per il post-Handanovic. Ma alle necessità dovrebbe essere subito pronto a rispondere…”

A concludere una riflessione sul futuro dell’Inter: “Con la vittoria di Parma penso che la squadra possa essere uscita dalla crisi. Ad inizio stagione avevo pronosticato un terzo posto, non cambio di certo idea perché secondo me i nerazzurri sono i più forti dopo Juventus e Napoli. Coppa Italia? Eliminazione che brucia, ma le aspettative erano di fare la Champions anche l’anno prossimo. Ora inizierà anche l’Europa League: sono convinto che l’Inter possa arrivare fino in fondo”.

LEGGI ANCHE – Europa League, ecco la lista dell’Inter: presente anche Cedric

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy