Palladino: “L’Inter mi ha deluso, ma Spalletti è un allenatore top. Farà un campionato di vertice”

Palladino: “L’Inter mi ha deluso, ma Spalletti è un allenatore top. Farà un campionato di vertice”

L’ex di Genoa e Parma parla del brusco avvio dei nerazzurri, e vede come elemento chiave per la rinascita l’allenatore di Certaldo

di stefanorisi

In molti sono sorpresi dall’avvio di stagione arrancato dell’Inter. Due bruschi stop nelle prime giornate: una sconfitta legata ad una brutta prestazione contro il Sassuolo e un pareggio maturato, alla fine di una partita dai due volti, con il Torino. Sicuramente non i risultati che ci si aspetterebbe dopo un mercato così. La tifoseria è inoltre preoccupata anche a causa del duro girone della Champions: in molti si stanno interrogando sulle possibilità della squadra di mister Spalletti. Proprio l’allenatore di Certaldo è considerato come la spinta giusta per la stagione nerazzurra.

Ne è convinto Raffaele Palladino, intervistato da GianlucadiMarzio.com. Nonostante non sia più nel calcio della Serie A, continua a seguire con passione tutto il campionato: “Perché sono un amante del calcio” – afferma. Si sofferma inoltre proprio sulla Beneamata: “La squadra che più mi ha deluso? L’Inter credevo iniziasse meglio, ma occhio a Spalletti. E’ un grande allenatore, si riprenderà e farà un campionato di vertice”. L’allenatore toscano sembra quindi la chiave per la rinascita dell’Inter, che proverà di nuovo a pedalare, partendo da Bologna.

LEGGI ANCHEPalmeri: “Ora l’Inter si deve mettere a correre il doppio. Ma non deve essere una squadra isterica”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Felipe Melo ci ricasca: espulso dopo 3 minuti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy