Paolo Rossi: “Inter cresciuta molto, con de Vrij ha la difesa più forte. Ora può lottare per lo Scudetto”

Paolo Rossi: “Inter cresciuta molto, con de Vrij ha la difesa più forte. Ora può lottare per lo Scudetto”

“Napoli e Roma? Sono dietro ai nerazzurri”, Paolo Rossi ne è certo: con gli acquisti di de Vrij e Nainggolan l’Inter ha colmato il gap con azzurri e giallorossi

di Luca Veneruso, @il_lidl

L’Inter è stata, fino a questo momento, una delle principali protagoniste di questa sessione di calciomercato, grazie non solo alle operazioni in entrata ma anche alle cessioni che hanno consentito di rispettare i paletti imposti dal Financial Fair Play. Paletti che, comunque, non hanno impedito al direttore sportivo, Piero Ausilio, di mettere a segno colpi importanti. Secondo Paolo Rossi, i nuovi arrivati consentiranno alla Beneamata di lottare addirittura per lo Scudetto. Queste le parole del campione del Mondo nel 1982, intervistato da La Gazzetta dello Sport:

“L’Inter è cresciuta molto. Oltre a tenere Icardi ha costruito con De Vrij la difesa più forte del campionato e con Nainggolan ha la fisicità che le mancava. A volte certe partite vanno vinte con i muscoli. L’Inter può lottare per il titolo. Napoli e Roma? In questo momento sono dietro all’Inter, ma il mercato è ancora lungo. La società partenopea mi sembra in ritardo nelle scelte di mercato. L’arrivo di Ancelotti dal mio punto di vista è sorprendente, lo consideravo un matrimonio impossibile. Carlo però dovrà cambiare gioco a una squadra che esegue certi movimenti a memoria. Non sarà semplice”.

Leggi anche: Skriniar nel mirino di una vecchia conoscenza nerazzurra

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

SPALLETTI CARICA I TIFOSI: “RIPARTIAMO, CERTI DEL VOSTRO AFFETTO”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy