Papà Imbula attacca l’Inter: “Sistema da vomito!”. Poi fa dietrofront

Papà Imbula attacca l’Inter: “Sistema da vomito!”. Poi fa dietrofront

Commenta per primo!

Nella giornata di ieri sono saltate fuori le dichiarazioni del padre di Giannelli Imbula, Willy Ndangi, che, appena sbarcato con il suo assistito al Porto, ha attaccato l’Inter senza perdere molto tempo. 

Nell’intervista concessa al Journal du Dimanche, afferma: “Io ero molto interessato al suo passaggio all’Inter, perché è un grande club, con un progetto ambizioso. Abbiamo atteso, invano, che Roberto Mancini parlasse con lui, ma per quattro giorni non abbiamo avuto alcun segno di vita da parte dei nerazzurri. Il loro modo di agire mi fa vomitare. Si sono svegliati solo quando hanno sentito che c’era l’interesse del Porto su di lui. E i loro intermediari mi hanno mandato anche una serie di sms minacciosi”.

Poi, l’inversione di marcia  ai microfoni di Telelombardia:  “Inter da vomito? No, solo gli intermediari“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy