Passarella: “Triste che Moratti sia andato via dall’Inter. Calcio italiano in crisi”

Passarella: “Triste che Moratti sia andato via dall’Inter. Calcio italiano in crisi”

Il commento dell’ex difensore nerazzurro Daniel Passarella sull’addio di Massimo Moratti all’Inter

Daniel Passarella, ex difensore di Fiorentina e Inter, ha detto la sua sulla crisi del calcio italiano e sull’addio di una istituzione nerazzurra come Massimo Moratti. Queste le sue dichiarazioni rilasciate a margine di un evento organizzato da Pitti Uomo a Firenze e riportate da Tuttomercatoweb.com:

“È un piacere tornare in questa città, sono rimasto legato a Firenze. Quest’anno è la seconda o terza volta che torno qua. La Fiorentina? Ho visto una gara al Franchi col Verona, ma dall’Argentina è complicato perché non fanno vedere la Serie A. Guardo di più il calcio argentino, quello messicano e quello inglese. La nuova proprietà cinese dell’Inter? È un po’ triste che se ne sia andato via Moratti. Lui è stato un simbolo per l’Inter. In nerazzurro ha vinto tutto, amava la squadra. Il calcio brasiliano e quello italiano stanno soffrendo molto. In Argentina invece i giocatori continuano ad uscire ad alto livello. Ai Mondiali hanno perso ai supplementari e l’ultima Copa America ai rigori. Questa ne è la riprova”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy