Passerini (CorSera): “Marotta all’Inter? Sarebbe l’uomo giusto al posto giusto: darebbe una logica alla confusione degli anni scorsi”

Passerini (CorSera): “Marotta all’Inter? Sarebbe l’uomo giusto al posto giusto: darebbe una logica alla confusione degli anni scorsi”

Il giornalista ha elencato i benefici del possibili approdo in nerazzurro dell’ex dirigente della Juventus

di Andrea Ilari

Formalizzato l’addio alla Juventus, Beppe Marotta potrebbe diventare un nuovo dirigente dell’Inter. Una voce, quella che vorrebbe il passaggio dell’ex dirigente bianconero in nerazzurro, che si fa sempre più insistente, generando una serie di commenti da più parti. Dell’argomento ha parlato, all’interno del programma di Rai Sport Calcio & Mercato, Carlos Passerini, giornalista del Corriere della Sera.  Questo il suo intervento:

Marotta sarebbe un grande colpo, come un centravanti. L’arrivo di Marotta dimostrerebbe quanto l’Inter stia pensando in grande per i prossimi anni. Probabilmente oggi è il miglior dirigente italiano, i suoi risultati sono visibili a tutti. L’Inter avrebbe bisogno di una figura di questo genere. È noto che il gruppo dirigenziale dei nerazzurri sia folto, non è una società snella. Probabilmente la scelta di Marotta è proprio in funzione di dare una logica a questo insieme di cariche che negli anni scorsi si sono sovrapposte, forse c’è stata un po’ di confusione. Marotta, da grande dirigente qual è, sarebbe l’uomo giusto al posto giusto“.

LEGGI ANCHE – Ecco i 23 convocati di Spalletti per Inter-Genoa

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

CAVANI PALLEGGIA CON UN RAGAZZO PRIVO DI GAMBE: “GRANDE FORZA DI VOLONTÀ”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy