Pastorella: “Entrambe le tifoserie non amano le proprietà cinesi. Zhang Jindong non si muove mai”

Pastorella: “Entrambe le tifoserie non amano le proprietà cinesi. Zhang Jindong non si muove mai”

Le parole del giornalista di Tuttosport a proposito del derby di domani

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Domani alle ore 20.45 andrà in scena l’attesissimo derby di Milano, test importante per entrambi le squadre: da una parte c’è l’Inter di Spalletti che vuole dimostrare di meritare la Champions League ed uscire dal periodo nero, dall’altra il Milan di Gennaro Gattuso che è in ottimo stato di forma e con una vittoria nel derby potrebbe rilanciare le proprie ambizioni in ottica quarto posto. Il derby di Milano però, adesso è anche il derby delle proprietà cinesi. A tal proposito, il giornalista di Tuttosport Alberto Pastorella ha così commentato la gara di domani: “Delle proprietà cinesi di certo non si può dire che siano proprio amate dai loro tifosi. Il proprietario del Milan Yonghong Li è arrivato questa mattina a Milano dopo due mesi e mezzo dall’ultima volta, mentre Zhang Jindong non si muove  quasi mai da Nanchino e delega il figlio Steven. Ed ha anche fatto rumore la sua assenza prolungata, anche se in realtà era per via del Capodanno cinese.”

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

LA SINTESI DELLA CONFERENZA STAMPA PRE-DERBY DI SPALLETTI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy