Paulinho: “Sono stato vicino all’Inter, ma era una situazione folle: avevo 15 minuti per decidere, e…”

Paulinho: “Sono stato vicino all’Inter, ma era una situazione folle: avevo 15 minuti per decidere, e…”

Il centrocampista brasiliano ha raccontato questo curioso aneddoto a The Player’s Tribune

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Il calcio, ed il calciomercato, regalano aneddoti che spesso meritano di essere raccontati. E’ il caso di quello raccontato da Paulinho, attuale centrocampista del Barcellona ed ex grande obiettivo dell’Inter qualche sessione di mercato fa, come ricorderà qualcuno. Il giocatore – attualmente impegnato ai Mondiali di Russia 2018 con il suo Brasile – è tornato, ai microfoni di The Player’s Tribune, sulla trattativa che avrebbe potuto portarlo a Milano.

Queste le parole del giocatore: “Si creò una situazione folle: il mio agente mi telefonò dicendomi che i nerazzurri volevano una risposta entro 15 minuti. Tutto questo accadde prima dell’inizio dell’allenamento; andai dal tecnico – l’attuale allenatore del Brasile, Titee gli dissi quello che stava succedendo. Poi gli dissi: ‘Professor, non so che fare… Si parla dell’Inter, uno dei migliori club del mondo’. Tite mi disse: ‘La decisione è tua. Io vorrei che rimanessi, ma la vita è tua. Torna nello spogliatoio e rifletti. E quando hai deciso, torna in campo. Se decidi di rimanere, fai il gesto del pollice alto: se vuoi andare via, fai il pollice verso. A quel punto capirò’. Dopo aver chiamato il mio agente, entrai in campo. Apsettai due secondi per creare suspence, poi alzai il mio pollice. Tite sospiro e disse: ‘Mio Dio, pensavo te ne saresti andato”.

LEGGI ANCHE – UFFICIALE, POLITANO E’ DELL’INTER

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

DELIRIO DEI TIFOSI PER L’ARRIVO DI NAINGGOLAN IN SEDE!
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy