Paventi (Sky): “Importanti i recuperi di D’Ambrosio e Brozovic. Icardi ha due anni di contratto ma…”

Paventi (Sky): “Importanti i recuperi di D’Ambrosio e Brozovic. Icardi ha due anni di contratto ma…”

In collegamento dal Centro Sportivo Suning l’inviato Sky ha fatto il punto sulle condizioni dei nerazzurri

di Davide Ricci

Mancano tre punti all’Inter di Luciano Spalletti per raggiungere l’obiettivo stagionale: la qualificazione in Champions League. Dopo la vittoria interna contro il Chievo, i nerazzurri domenica affronteranno il Napoli al San Paolo, campo dove in Serie A non vince addirittura dalla stagione 97-98.

In collegamento per Sky Sport 24 Andrea Paventi, presso il Centro Sportivo Suning, ha fatto il punto della situazione in casa Inter in vista della trasferta di Napoli: “Brozovic e D’Ambrosio sono due recuperi importanti per la sfida del San Paolo – spiega l’inviato – e sono stati determinanti in questa stagione. D’Ambrosio per continuità e costanza lo è sempre stato, ma quest’anno in particolare ha superato la concorrenza dei compagni di squadra e soprattutto è riuscito a non far sentire la mancanza di un giocatore importante come Cancelo. Da Gennaio dello scorso anno Brozovic è diventato un altro giocatore, Spalletti lo ha trasformato regista e gli ha creato un’altra carriera”.

Sulle condizioni di Politano invece la situazione sarebbe diversa: “La caviglia di Politano è ancora un po’ gonfia, rimane in forte dubbio per la sfida di domenica sera. Verrà valutato in questi giorni e l’Inter ha anche molti diffidati, quindi sono valutazioni che Spalletti avrà tutto il tempo di fare dato che siamo ancora a mercoledì”.

Il ballottaggio Icardi-Lautaro è sicuramente il dubbio principale per il tecnico nerazzurro prima di ogni partita, ma per Paventi la sfida di Napoli potrebbe diventare fondamentale per l’ex capitano: “Lo scopriremo più avanti chi giocherà… Il Napoli delle grandi squadre è quella a cui Icardi ha segnato meno, e se segnasse domenica sarebbero dei goal Champions. Con una grande partita domenica la qualificazione si potrebbe già ipotecare. E’ vero Mauro ha due anni di contratto, ma la sensazione è che sia un giocatore in uscita. Ha un record negativo – conclude il giornalista –  per il 2019 con un solo gol, quello di Genova, e vuole superarlo”.

 

Sky – Dzeko più vicino all’Inter, Chiesa il grande sogno. Per la sinistra Conte guarda al Chelsea

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy