Pellegrini: “Con il Napoli l’occasione per riprendersi. Anche mio nipote vuole diventare presidente”

Pellegrini: “Con il Napoli l’occasione per riprendersi. Anche mio nipote vuole diventare presidente”

L’ex patron nerazzurro ricorda un celebre precedente fra le due squadre: “Nell’89 fu una partita memorabile”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar
intervista pellegrini

Si avvicina la sfida fra Inter e Napoli. Una persona che questa partita l’ha vissuta in modo intenso in passato è l’ex presidente della Beneamata, Ernesto Pellegrini. Intervistato da Rai Sport, Pellegrini ricorda il match giocato nel 1989, che valse lo scudetto ai nerazzurri: “Partita memorabile, vincemmo grazie a una punizione di Lothar Matthaus che Luigi Agnolin fece ripetere. Giornata memorabile per l’Inter e per me. Oggi il Napoli gioca il miglior calcio mentre l’Inter deve riprendersi e una partita così importante è l’occasione per dimostrare che c’è”.

Una battuta poi su suo nipote, Guglielmo Ernesto, che proprio il 9 marzo ha compiuto due anni: “Lui ha affermato che da grande vorrebbe fare il presidente dell’Inter, come suo nonno”.

LEGGI ANCHE – Moratti: “Dobbiamo aiutare Suning ad innamorarsi dell’Inter”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

#INTER110, PRESENTATO IL NUOVO LOGO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy