Pierfilippo Capello: “FPF risolvibile entro una stagione. L’Inter l’anno prossimo non dovrebbe avere più limitazioni”

Pierfilippo Capello: “FPF risolvibile entro una stagione. L’Inter l’anno prossimo non dovrebbe avere più limitazioni”

Il figlio avvocato del noto allenatore prevede un futuro roseo per il club di Suning

di Simone Frizza, @simon29_

Intervenuto a Sky Sport 24 Pierfilippo Capello, avvocato e figlio del noto ex allenatore di Milan, Roma e Juventus, ha provato a spiegare la situazione dell’Inter con il Fair Play Finanziario, dopo la sentenza UEFA arrivata nella giornata di ieri che ha allarmato i tifosi nerazzurri.

Ecco le sue parole: “L’Inter aveva firmato un settlement agreement come la Roma nel 2015, c’erano dei paletti che non sono stati rispettati pienamente e per questo la UEFA ha chiesto ai nerazzurri di rispettare ancora dei paletti che di fatto impediscono a Suning di investire direttamente e mettono dei piccoli limiti riguardo ai giocatori da poter schierare nelle coppe europee. Conseguenze dal punto di vista pratico? Per esempio, il fatto che i giocatori che potranno essere inseriti in lista non potranno essere scelti tra tutti quelli che compongono la rosa, ma a seconda di tutta una serie di parametri finanziari”.

“Queste questioni verranno risolte nell’arco di questa stagione, dato che l’Inter ha intrapreso un percorso virtuoso. Ricordiamo che Suning ha preso in mano il club due anni fa, i conti stanno seguendo esattamente le indicazioni della UEFA. Di conseguenza, se non succede un patatrac, l’Inter fra un anno si troverà nelle stesse condizioni in cui si trova oggi la Roma, ovvero libera di spendere senza paletti particolari“, ha poi concluso Capello.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

TELLES COME NEYMAR: GRANDE STOP IN PARTITA!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy