Pinamonti: “Io interista grazie alla mia famiglia. Sogno di poter giocare al fianco di Icardi. Frosinone? La classifica non è dalla nostra parte ma…”

Pinamonti: “Io interista grazie alla mia famiglia. Sogno di poter giocare al fianco di Icardi. Frosinone? La classifica non è dalla nostra parte ma…”

Il giovane attaccante di proprietà dell’Inter ha parlato ai microfoni della Serie A

di Alexander Ginestous

Domenica l’Inter lo ritroverà in campo da rivale, ma il suo cuore continuerà a battere per i colori nerazzurri. Stiamo parlando di Andrea Pinamonti, giovane attaccante classe 99 di proprietà dell’Inter ma in prestito al Frosinone. Un anno di ambientamento nella massima serie che sta già dando i suoi frutti: sono 5 infatti i gol segnati finora conditi anche da due assist.

L’attaccante, nato in Trentino, si è concesso ad un’intervista sul canale ufficiale Youtube della Serie A. Ecco le sue parole: “Il tatuaggio che ho dice “Mai dire mai”, perché credo che i limiti come le paure sono spesso delle illusioni. Sono cresciuto in Trentino dove la qualità calcistica non viene mai risaltata. Non ci sono stati molti grandi calciatori che vengono dal mio territorio, ora ci siamo solo io e Fabio De Paoli del Chievo. Ho sempre avuto la passione del calcio fin da piccolo e la mia famiglia è sempre stata interista quindi mi hnno trasmesso l’amore per questi colori. Sicuramente l’impatto tra settore giovanile e Serie A è il salto più grosso da fare in una carriera calcistica, e non tutti sono pronti a farlo. E’ una questione di caratteristiche e di qualità, oltre che di testa”.

Sul suo rapporto con Icardi“Con Icardi ho un ottimo rapporto anche fuori dal campo. Per un ragazzo giovane arrivare in una città grande come Milano non è semplice, e lui mi ha dato una grande mano perché credo che si è un po’ rivisto in me quando lui è arrivato in Italia. Mi ha preso sotto la sua custodia, mi ha dato tanti consigli e mi ha aiutato. Il mio sogno non è prendere il suo posto ma giocarci proprio assieme”.

Sulla salvezza – “Qua a Frosinone stiamo facendo il possibile per salvarci. Sappiamo che non è assolutamente facile perché la classifica non è dalla nostra parte, ma finché non ci sarà la matematica a condannarci noi continueremo a lottare e dare il massimo per salvarci”.

ESCLUSIVA – El Jardinero Cruz: “Riguardo ancora la doppietta alla Juve. San Siro è storia, non abbattetelo”. E su Icardi…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. antonio.ladisla_2981756 - 1 settimana fa

    Allora diamo in prestito Icardi al Frosinone per l’anno prossimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy