Pioli non ci sta: “L’arbitro ieri non ha usato il Var perché convinto fosse rigore netto. A Milano invece…”

Pioli non ci sta: “L’arbitro ieri non ha usato il Var perché convinto fosse rigore netto. A Milano invece…”

L’ex tecnico nerazzurro, nel post partita tra Inter-Fiorentina, si è scagliato contro l’arbitraggio di Mazzoleni

di Raffaele Caruso

Nella giornata di ieri ha suscitato tanto clamore il rigore assegnato alla Fiorentina nella sfida di campionato contro l’Atalanta a causa di un presunto fallo di Toloi su Federico Chiesa.

Sulle frequenze di Radio 1, Stefano Pioli ha commentato l’episodio facendo riferimento anche all’arbitraggio di Mazzoleni in Inter-Fiorentina: “L’arbitro ha visto così, ha pensato di non usare il Var perché era convinto ci fosse rigore netto. Ho contestato gli episodi di Milano perché il Var non è stato utilizzato. Il Var deve intervenire quando l’errore è evidente, se ieri non l’hanno fatto è perché non l’hanno ritenuto evidente. Ieri l’arbitro ha visto il rigore, si è consultato sicuramente con il Var e se non sono intervenuti è perché l’hanno considerato rigore punto e basta. Si è voluto dare più centralità all’arbitro in campo, il Var interviene solo quando la decisione dell’arbitro è ovviamente diversa. è questo che ho contestato a Milano, perché non era così ovvio il tocco di polpastrello di Hugo per far cambiare la decisione dell’arbitro che non aveva dato rigore”.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LEGGI ANCHE – LAUTARO CON ICARDI? SPALLETTI STUDIA LA FORMULA MAGICA

ZENGA SFIDA IL FIGLIO… ED E’ SUBITO INTER-BARCELLONA!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy