Pirlo: “Giocare per l’Inter è stato il sogno della mia vita”

Pirlo: “Giocare per l’Inter è stato il sogno della mia vita”

Il centrocampista bresciano ricorda l’esperienza seppur breve con la maglia nerazzurra

Commenta per primo!
punto mercato dragovic aziz

È considerato uno dei più grandi centrocampisti della sua generazione ed uno dei più forti registi della storia del calcio mondiale. In una lunga intervista concessa a Marca Plus, Andrea Pirlo ha ripercorso una delle tappe meno fortunate della sua gloriosa carriera, quella vissuta all’Inter nelle stagioni 1998-1999 e 2000-2001: “All’inizio ero giovane, avevo appena 18 anni e da casa dovevo fare un’ora di macchina per arrivare a Milano. Sfortunatamente non ho avuto continuità di rendimento e mi hanno lasciato andar via”.

Ma per l’ex campione del mondo vestire il nerazzurro ha significato tanto: “Giocare con la maglia nerazzurra è stato il sogno della mia vita. Era la mia squadra del cuore, nonostante quando sono arrivato cambiarono molti giocatori e allenatori. Anche quell’esperienza, comunque, ha fatto parte dl mio bagaglio di crescita professionale”.

Poi il passaggio ai cugini rivali: “Sono cose che capitano. E’ successo a me e così ad altri, non è niente di speciale. L’Inter non aveva fiducia in me e io ho voluto provare una nuova avventura al Milan, facile”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy