La pista Pochettino si complica: scaduta la clausola, serve l’ok del Tottenham

La pista Pochettino si complica: scaduta la clausola, serve l’ok del Tottenham

Continua il casting per la panchina dell’Inter

Al termine del campionato mancano solo due giornate, ma l’Inter continua la ricerca del prossimo allenatore al quale affidare la panchina. Il preferito di Suning resta Antonio Conte, con Zhang che nutre ancora speranze di poter arrivare all’ex tecnico bianconero. Riuscire a strappare il tecnico pugliese al Chelsea però, sembra essere un’impresa piuttosto complicata e, secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, il club di Corso Vittorio Emanuele starebbe valutando le alternative: in tal senso, il primo nome sul taccuino nerazzurro è quello di Mauricio Pochettino, tecnico del Tottenham, secondo classificato in Premier League.
Secondo quanto svelato dal quotidiano romano però, la clausola rescissoria che era presente nel contratto dell’allenatore argentino – del valore di 5 milioni – è scaduta e dunque se l’Inter vorrà affondare il colpo, portando Pochettino nella Milano nerazzurra, dovrà parlare con il club londinese per liberare l’ex tecnico dell’Espanyol.

CHE GAFFE DI MAZZARRI: “CONTE…”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy