Pressioni del fisco: l’Inter potrebbe pagare più di un milione per la plusvalenza nell’affare Ibra!

Pressioni del fisco: l’Inter potrebbe pagare più di un milione per la plusvalenza nell’affare Ibra!

Commenta per primo!

L’ IRAP è l’imposta regionale sulle attività produttive e con le nuove misure imposte dall’Agenzia delle Entrate potrebbe arrivare a colpire anche le plusvalenze da calciomercato.

La sentenza definitiva della Cassazione arriverà probabilmente a inizio 2013 e potrebbe essere un ulteriore brutto colpo alle casse delle società italiane di serie A. Si parla infatti di milioni e milioni di euro che tutti i club dovrebbero versare al fisco. Come ha calcolato Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 Ore, l’Inter per esempio dovrebbe pagare circa un milione solamente per la plusvalenza dell’affare Ibrahimovic (26 milioni). La manovra inoltre andrebbe a colpire tutte le operazioni di mercato dal 2001 in poi e colpirebbe soprattutto le società minori, che sopravvivono proprio grazie alle plusvalenze dei loro giocatori venduti alle big.

Come fa notare anche ilcalcio24.it, la situazione andrà analizzata con la dovuta accortezza, per evitare che queste ulteriori spese non penalizzino ancora di più il calcio italiano, già in crisi rispetto agli altri campionati europei.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy