PSV-Inter, le parole di de Vrij in conferenza: “Partita importantissima ma non decisiva, loro giocano da squadra forte”

PSV-Inter, le parole di de Vrij in conferenza: “Partita importantissima ma non decisiva, loro giocano da squadra forte”

Il difensore centrale ex Lazio ha parlato ai giornalisti presenti in sala stampa insieme ad Handanovic

di Paolo Messina

Sarà uno scontro dal primo all’ultimo secondo. La maglia la si suderà dopo pochi minuti e i denti si terranno stretti fino alla fine. Un risultato piuttosto che un altro cambierà il destino. PSV-Inter non è decisiva, è sono fondamentale. I temi per una partita del genere abbonda e alcuni di questi sono stati approfonditi da de Vrij, intrattenutosi in conferenza stampa con il compagno Handanovic.

Come va il periodo d’ambientamento all’Inter?

“Dopo il trasferimento va tutto bene, mi sento bene in squadra. La società è come una famiglia, sto benissimo. Sapevo che fosse una società grande con tantissimi tifosi, ma la pressione non mi fa niente. All’inizio c’erano tanti nuovi giocatori, poi c’erano dei giocatori che sono rientrati tardi dal Mondiale. Adesso le cose si stanno mettendo a posto”.

La sconfitta con il Feyenoord per 10-0 contro il PSV l’hai raccontata ai tuoi compagni?

“Il 10-0 contro il Feyenoord non la racconto volentieri. È una delle più brutte sconfitte della mia carriera, però ho anche vinto qui”.

Cosa pensi del PSV?

“Il PSV ha delle ali molto veloci e hanno una punta forte d’appoggio. Giocano come una squadra forte. Secondo me il PSV è velocissimo in ripartenza e recuperano il pallone molto bene. La punta è fastidiosa, fa il lavoro sporco per la squadra. Giocano molto bene. Mi piace stare in Olanda, mi servono 27 biglietti per amici e famiglia. Mi aspetto una partita con un’alta intensità e grande atmosfera. Non ho mai giocato partite in Champions qui, ma sarà come lo stadio del Feyenoord. L’Inter è comunque abituata a giocare in certe atmosfere”.

La vittoria con il Tottenham è stata decisiva per la svolta stagionale?

“Non so se ci ha sbloccato però sicuramente è stata importante dopo la sconfitta contro il Parma che nessuno si aspettava. È stato bello vincere la prima partita in Champions per far bene in questo girone”.

Partita decisiva contro il PSV?

“È una delle sei partite. Certo che è importantissima, ma non decisiva”.

LEGGI ANCHE -> Ecco i 20 convocati per PSV-Inter

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Dalla Russia arriva il rigore più peculiare della storia

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy