Puscas: “Sogno di essere protagonista con la maglia dell’Inter. Sono grato ai nerazzurri e…”

Puscas: “Sogno di essere protagonista con la maglia dell’Inter. Sono grato ai nerazzurri e…”

L’attaccante del Novara ha rilasciato una bella intervista a La Gazzetta dello Sport

Commenta per primo!

Con la maglia del Novara sta vivendo un grande momento ed è entrato subito nel cuore dei tifosi: stiamo parlando di George Puscas, autore di 4 gol nelle 2 partite giocate con la nuova maglia. L’attaccante di proprietà dell’Inter non si pome limiti, ma spera di affermarsi un giorno in maglia nerazzurra. Ecco le sue parole rilasciate ai microfoni de La Gazzetta dello Sport

Dalla Serie A, conquistata sul campo con il gol nella finale playoff al Carpi, al ritorno in B: pesa il passo indietro?
«Assolutamente no, in questo momento della mia carriera cerco di crescere e migliorare e per farlo ho bisogno di continuità. La categoria non è importante, penso a giocare e a segnare…».

E’ arrivato a Novara in un momento complicato, come è nata questa scelta?
«Ho scelto il Novara per il progetto, ero convinto che questa potesse essere la piazza giusta per giocare e crescere e, stando a queste prime settimane, direi che le mie sensazioni erano giuste. Novara mi ha conquistato: spero che il club torni presto a lottare per traguardi ambiziosi, spero di poter contribuire in tal senso».

Il Novara con i suoi gol e con un nuovo allenatore come Di Carlo è ripartito.
«Dietro ai gol di un attaccante c’è sempre il lavoro della squadra. Devo ringraziare i miei compagni per come mi hanno accolto, il mio inserimento è stato quasi naturale. Non so come andavano prima le cose, ma con Di Carlo abbiamo avuto un atteggiamento giusto: se lo manteniamo otterremo grandi risultati, il campionato è lungo».

Sulla maglia ha il 19 come un grande ex, Pablo Gonzalez. Come mai questa scelta?
«Mi piace il 9, ma a Novara era occupato (da Sciaudone, ndr). Ho scelto il 19 e non temo paragoni, anzi: Gonzalez ha scritto la storia di questo club, chissà che con questo numero non non ci possa riuscire anche io».

L’Inter l’ha portata in Italia dalla Romania ed è ancora proprietaria del suo cartellino: il suo obiettivo è ritornare lì?
«All’Inter sono grato per aver creduto in me e, dal giorno del mio arrivo in nerazzurro, non ho fatto altro che pensare a vestire quella maglia da protagonista. Per me non sarebbe un punto d’arrivo ma un sogno che ogni giorno cerco di riuscire a realizzare: non vedo l’ora! Intanto il club ha mantenuto il diritto di contro-riscatto dal Novara ed è un segnale di fiducia importante per me».

LEGGI ANCHE –> Interisti on the road: Puscas fenomenale con il Novara, Gabigol stupisce il Santos

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

FINALMENTE GABIGOL: ECCO IL RITORNO AL GOL CON LA MAGLIA DEL SANTOS

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy