Questione stadio, parlano Thohir e Bolingbroke

Questione stadio, parlano Thohir e Bolingbroke

Commenta per primo!
mercato psg-inter

Non solo CdA quest’oggi per Eric Thohir e Michael Bolingbroke ma anche un importantissimo incontro con Barbara Berlusconi a Casa Milan per discutere la gestione futura dello stadio Giuseppe Meazza. Poco prima di recarsi all’incontro i due dirigenti nerazzurri hanno rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti presenti.

THOHIR – “Se ritarderemo ulteriormente il restyling di San Siro ci sarà il rischio che altri club, come ad esempio la Roma, possano superarci. La Juve, dal suo stadio di proprietà ricava 40 mln di euro dalla vendita dei biglietti e quello è l’esempio da seguire”.

BOLINGBROKE – “Per i primi due anni il Milan era orientato sullo stadio di proprietà al Portello e noi abbiamo lavorato pensando a gestire San Siro da soli. Abbiamo creato un progetto per il restyling, poi il Milan ha cambiato idea. Ci ha chiesto di vedere il progetto e l’abbiamo condiviso. In questo importante meeting capiremo le loro intenzioni. Sarebbe positivo lavorare insieme”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy