Radu: “L’Inter nel cuore, mi ispiro a De Gea ma studio Handanovic”

Radu: “L’Inter nel cuore, mi ispiro a De Gea ma studio Handanovic”

Il giovane portiere da poco trasferitosi dai nerazzurri al Genoa ha rivelato che il suo obiettivo è diventare il numero uno della Romania

di Federico Spagna, @federico_spagna

Andrei Radu, prodotto del vivaio dell’Inter, è pronto a difendere i pali del Genoa. Il portiere ha concesso un’intervista a La Gazzetta dello Sport: “L’Inter resta nel mio cuore e in futuro mai dire mai, ma adesso penso solo alla nuova stagione con il Genoa. Sono in partenza per la Romania, dove trascorrerò 10 giorni di vacanza in famiglia e poi mi metterò sotto con gli allenamenti. Voglio arrivare pronto in ritiro per prendermi subito la porta”.

Ma il vero obiettivo di Radu è un altro: “Punto a fare bene al Genoa per conquistare la nazionale. Sono il titolare dell’Under 21 romena, ma spero di riuscire ad arrivare con i grandi”.

Samir Handanovic gli ha fatto da chioccia ma il suo idolo è un altro: “Mi piace tantissimo De Gea. Mi ispiro a lui come stile. Forte tra i pali, grandi riflessi e bravo con i piedi. Handanovic è l’esempio del portiere completo. Forte in tutto e fenomenale anche nella cura che mette in ogni dettaglio, a partire dagli esercizi da svolgere negli allenamenti. Passavo le sedute a studiarlo”.

A Radu viene anche chiesto se ricorda il suo esordio in Serie A a 18 anni con Mancini: “Come potrei dimenticare una serata del genere. Giocavamo a Sassuolo e il mister si gira verso la panchina dicendo: “Scaldati che entri”. Io all’inizio neanche avevo capito che stesse parlando con me”.

ESCLUSIVA – Agente Guarin: “E’ pronto per riprendersi l’Inter e disposto a ridursi l’ingaggio”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

HANDANOVIC DA TRASFERTA: LE SUPER PARATE DELLO SLOVENO LONTANO DA SAN SIRO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy