Ranieri: “Mourinho il primo a chiamarmi dopo il mio arrivo al Fulham. Ho visto Tottenham-Inter, i nerazzurri hanno…”

Ranieri: “Mourinho il primo a chiamarmi dopo il mio arrivo al Fulham. Ho visto Tottenham-Inter, i nerazzurri hanno…”

L’ex allenatore nerazzurro rivela anche un curioso retroscena riguardo al campionato 2009-2010

di Raffaele Caruso
intervista ranieri

Claudio Ranieri, ex allenatore nerazzurro e attuale guida tecnica del Fulham, ha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport. Tanti i temi affrontati, a partire da quello scudetto sfumato a Roma nel 2010 finito poi all’Inter: “Se ci sono partite che vorrei rigiocare? Monaco-Chelsea, semifinale di Champions League, e le due partite con il Livorno nella stagione del secondo posto con la Roma. Non fu la sconfitta con la Sampdoria a toglierci lo scudetto, ma i punti persi con il Livorno”.

Il bentornato di Mourinho: “Il primo a chiamarmi dopo l’annuncio del mio arrivo al Fulham? José Mourinho. Grande uomo. Grande allenatore. Grande personaggio”.

La sconfitta nerazzurra a Wembley: “Ho visto la gara contro il Tottenham. L’Inter ha incassato il gol quando sembrava fatta. Pochettino ha giocato bene le sue carte: gli inserimenti di Eriksen e Son sono stati decisivi”.

LEGGI ANCHE – ICARDI: “CONOSCO UN SOLO MODO PER AIUTARE LA SQUADRA. VOGLIO VINCERE QUALCOSA CON L’INTER”

Tutte le news in tempo reale: iscriviti al canale telegram di Passioneinter.com 

VIDEO EDITORIALE – Tottenham-Inter 1-0, due domande: uscire ai gironi sarebbe un fallimento? Nainggolan è un pacco?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy