Il rammarico di Ranieri: “A Gennaio mi vendettero Coutinho e Motta”

Il rammarico di Ranieri: “A Gennaio mi vendettero Coutinho e Motta”

L’ex allenatore dell’Inter Claudio Ranieri, intervenuto in diretta durante la Domenica Sportiva, ha parlato della sua breve esperienza sulla panchina nerazzurra “Fu una bella esperienza perché subentrai a campionato in corso e iniziammo molto bene, fino ad arrivare a collezionare un filotto di ben sette vittorie consecutive, poi però a gennaio mi hanno ceduto Philippe Coutinho e Thiago Motta ed è cambiato tutto. Coutinho non aveva tanto spazio ma era comunque un calciatore importante per me e lo sta dimostrando al Liverpool. Avrei voluto tenere a tutti i costi Motta, ma fui lui stesso a implorare Massimo Moratti di cederlo al Paris Saint-Germain”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy