Ranocchia torna titolare dopo 299 giorni dall’ultima volta con l’Inter, ora ha un motivatore…

Ranocchia torna titolare dopo 299 giorni dall’ultima volta con l’Inter, ora ha un motivatore…

Il centrale difensivo è pronto a tornare in campo con la maglia nerazzurra, per provare a convincere de Boer ed i tifosi, approfittando della squalifica di Murillo

Commenta per primo!

Dopo la parentesi semestrale alla Sampdoria, con la cessione di Juan Jesus alla Roma e la squalifica di Murillo per la prima giornata, Andrea Ranocchia è il titolare designato per il ruolo di difensore centrale, all’esordio di de Boer in Serie A. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, domenica saranno passati 299 giorni dall’ultima volta e l’ex capitano nerazzurro crede davvero nella possibilità di giocarsi ancora le sue carte in nerazzurro. Per poter sfruttare al meglio i propri mezzi, il centrale ventottenne ha compiuto la stessa mossa del suo connazionale Bonucci e dell’ex compagno Hernanes: si è affidato a un motivatore, per ritrovare una serenità e una fiducia in se stesso che da tempo gli mancano, e spesso in campo si riflettono questi aspetti della sua personalità, forse troppo fragile per un ruolo da protagonista in una squadra di prima fascia. Per provare a smentire tutti, Ranocchia avrà un’occasione importante domenica, un nuovo tecnico da convincere e… un motivatore in più.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy