Ranocchia: “Vinciamo le prossime due partite. Juan può darci una mano”

Ranocchia: “Vinciamo le prossime due partite. Juan può darci una mano”

di

Il suo problema al quadricipite sembra essere meno grave del previsto e Andrea Ranocchia puo quindi tirare un sospiro di sollievo non dovendo aggiungere quindi un altro periodo di stop a quelli precedenti, che lo hanno tenuto fuori dai campi di gioco per un bel pò. Si prospetta un ritorno già domenica contro il Cesena o al massimo mercoledì contro il Lecce.

RIENTRO. Dai microfoni di Sky il difensore della nazionale ribadisce che il rientro è vicino: “Il fastidio al quadricipite femorale sinistro era solo un risentimento. Domenica a Cesena o mercoledì contro il Lecce potrò già essere a disposizione”.

ULTIMO PERIODO. Ranocchia poi traccia un bilancio sulla sua avventura all’Inter fino a questo momento: ?Primi sei mesi bellissimi mentre ultimamente è stata un po’ dura, con i problemi avuti e il cambio di allenatore. Noi comunque abbiamo cercato di fare sempre per il meglio, scendendo in campo motivati?.

JUAN. Concorrenza in difesa che rischia di aumentare con l’arrivo di Juan Jesus ma Andrea ha le idee chiare: “Non seguendo i campionati estaeri non lo conosco bene ma è chiaro che se arriverà ci darà una grande mano. La concorrenza è sempre ben accetta”.

SCUDETTO. Lo scudetto è ancora una parola da non pronunciare?Se vinciamo le prossime due partite lo scudetto non è del tutto impossibile. Ci aspetta un tour de force nell’anno che verrà.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy