Recoba: “Inter in Champions? Ho provato grande gioia. L. Martinez è un colpo di altissimo livello, non è un caso se…”

Recoba: “Inter in Champions? Ho provato grande gioia. L. Martinez è un colpo di altissimo livello, non è un caso se…”

Ecco la prima parte dell’intervista dell’ex calciatore uruguaiano

di Antonio Siragusano

Alvaro Recoba, ex calciatore dell’Inter e tutt’oggi accanito tifoso nerazzurro, è stato intervistato sulle pagine di questa mattina de La Gazzetta dello Sport. L’uruguaiano dal mancino terrificante, ha raccontato della grande gioia provata in occasione della qualificazione del club interista alla prossima Champions League, commentando positivamente il mercato sin qui portato avanti dai nerazzurri. Ecco la prima parte dell’intervista.

Alvaro Recoba, l’Inter è di nuovo in Champions League?
“Ho provato una grande gioia”.

Contro la Lazio è stato fra l’altro decisivo un suo connazionale, Vecino.
“Bene così. L’Inter è tornata sul palcoscenico che le spetta di diritto. Assurdo restare fuori dall’Europa che conta per così tanti anni. Ai miei tempi era l’obiettivo minimo, Massimo Moratti regalava alla gente squadre sempre di altissimo livello”.

Il popolo interista può tornare a sognare almeno lo scudetto?
“Bisogna sempre pensare in grande quando si indossano certe maglie, in generale serve comunque un minimo di calma. L’importante è riconfermarsi subito fra le grandissime del campionato per poter poi pianificare un assalto concreto al traguardo massimo nel 2019-2020. Credo che la società stia facendo i passi adeguati nei tempi giusti, e mi sembra che la gente stia apprezzando. E’ stata infatti impressionante la risposta allo stadio dei tifosi”. 

Già presi Asamoah, De Vrij, Lautaro Martinez e ormai anche Nainggolan…
Ottime operazioni”.

Si parla molto bene di Martinez…
Lo conosco, un grande acquisto”.

E’ già pronto?
“E’ un colpo di altissimo livello. Potenzialmente parliamo di un campione vero, del futuro dell’attacco argentino, di uno di quelli che anche ai miei tempi avrebbero potuto inseguire una maglia da titolare”.

Beh, una promozione piena.
“Non è un caso che lo volessero i più grandi club europei. L’importante è che l’Inter sappia proteggerlo adeguatamente soprattutto nei primi mesi”. 

E’ vero che Recoba fra dicembre e gennaio prossimi diventerà presidente del Nacional di Montevideo?
“Forse, di certo è una possibilità che mi appassiona molto”.

E magari farà affari pure con l’Inter…
“Magari…”

LEGGI ANCHE – LE PRIME PAROLE DA INTERISTA DI NAINGGOLAN

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy