Il ritorno del Ninja: Nainggolan vicino al top della forma per conquistare l’Inter

Il ritorno del Ninja: Nainggolan vicino al top della forma per conquistare l’Inter

Contro il Parma ha disputato forse la sua miglior partita in nerazzurro

di Antonio Siragusano

Arrivato come grande colpo di mercato in grado di infiammare buona parte della tifoseria nerazzurra, i primi mesi di Radja Nainggolan sono stati obiettivamente deludenti. Come ammesso dallo stesso centrocampista belga al termine della sfida con il Parma, non si aspettava i troppi infortuni che ne hanno tormentato la prima metà della sua stagione, portandolo in più occasioni a comportamenti non tollerati dalla dirigenza interista.

L’ex giallorosso, però, sembra aver imparato la lezione: dopo aver compiuto 30 anni ha capito che c’è bisogno di dare una svolta alla sua carriera, l’unico modo per mostrare davvero che è fatto per giocare ad altissimi livelli. Il patto stipulato con la società qualche settimana fa, ricalca perfettamente la direzione intrapresa da Nainggolan. Contro il Parma si sono rivisti quegli strappi che l’Inter fortemente voleva da anni. Quelle corse in avanti e quella qualità che gli ha permesso di pescare il jolly nell’assist decisivo a Lautaro Martinez.

Come sottolineato questa mattina dal Corriere dello Sport, non è ancora al top, ma sicuramente Nainggolan è più asciutto nel fisico rispetto a inizio stagione e i suoi numeri a Parma hanno fatto capire quello che può dare. Oltre all’assist per l’1-0, il Ninja ha messo insieme l’86% di precisione passaggi, 3 occasioni da rete create, 16 duelli con gli avversari e il 50% di contrasti vinti. Insomma, si è reso utile a tutto campo. Proprio come Spalletti gli chiede e si aspettava dalla scorsa estate.

LEGGI ANCHE – > GdS – Società irritata dalle parole di Spalletti: in due mesi é già il terzo scontro con Marotta

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy