Romagnoli: “Inter? Giusto stia dietro in classifica. Noi più affiatati di prima, ora arriva il bello”

Romagnoli: “Inter? Giusto stia dietro in classifica. Noi più affiatati di prima, ora arriva il bello”

Il difensore rossonero sta vivendo un periodo esaltante

di Antonio Siragusano

Continua il momento positivo del Milan che anche ieri sera ha trovato i 3 punti in casa del Chievo, in una partita soffertissima e dalle mille polemiche. Nello specifico, in occasione del’1-2 rossonero, i clivensi avevano reclamato l’intervento del Var a causa di un presunto fallo di Piatek ad inizio azione. E, rivedendo le immagini, in effetti il contatto sembrava poter essere sanzionato con punizione, sebbene l’arbitro senza rivedere l’episodio abbia poi scelto di convalidare la rete. Ad ogni modo, la formazione milanista si è portata con questa vittoria momentaneamente a +4 dall’Inter, che tra poche ore giocherà in casa contro la Spal per cercare di riaccorciare le distanze.

Proprio dello scontro di classifica con i nerazzurri, ha parlato il capitano del Milan Alessio Romagnoli a fine partita. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: “La vittoria? È un momento molto positivo per noi, siamo migliorati e adesso arriva il bello, dovremo dare il massimo fino in fondo. L’Inter dietro in classifica? Noi abbiamo sempre inseguito, ma ora è giusto che ci inseguano loro. Conosciamo la loro forza, sono giocatori straordinari. Noi siamo molto più affiatati di prima, lavoriamo bene in settimana, il campionato è lungo e le partite sono sempre più difficili”.

piuletto

 

Inter-Spal, le probabili formazioni: Joao Mario torna titolare, Miranda e Cedric lottano per una maglia

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy