Ruben Sosa: “L’Inter la squadra più forte nella quale ho giocato, con i tifosi ero una cosa sola. E sulle mie punizioni vi dico che…”

Ruben Sosa: “L’Inter la squadra più forte nella quale ho giocato, con i tifosi ero una cosa sola. E sulle mie punizioni vi dico che…”

L’ex calciatore nerazzurro ha sottolineato il suo amore per i colori nerazzurri e parlato del suo modo unico di calciare

di Andrea Ilari

Grandissimo talento e personalità al di fuori dal comune, alle quali va aggiunto un modo di calciare straordinario: queste alcune delle qualità calcistiche più importanti di Ruben Sosa. Il calciatore uruguaiano, vincitore di una Coppa Uefa con l’Inter nella stagione 1993/1994, ora tra i protagonisti di Inter Forever, ha ricordato, in un’intervista apparsa sul sito della stessa società nerazzurra, il suo amore per l’Inter, oltre ad altri interessanti curiosità. Queste le sue parole:

L’INTER –Si tratta della squadra più forte nella quale ho militato. Mi sentivo una cosa sola con i tifosi e forse questo è il motivo per il quale sono ancora affezionatissimo a questi colori bellissimi“.

LE PUNIZIONI –Il segreto delle mie punizioni? In verità dico che allenarmi mi piaceva tantissimo. Rimanevo ad Appiano a calciare, calciare, calciare. Mi piaceva anche guardare il modo nel quale gli altri posizionavano il pallone. Ad esempio, Enzo Francescoli, lui era bravissimo e quando eravamo in Nazionale facevamo gare di punizioni. La mia posizione preferita? Quando il pallone era posizionato a 30-35 metri dalla porta. Prima me lo facevo spostare, poi calciavo in maniera fortissima“.

I TRE MIGLIORI NEL CALCIARE –Inserisco Maradona, Roberto Carlos e Roberto Baggio. Maradona era incredibile, al posto dei piedi era come se avesse le mani: se non segnava colpiva la traversa. Roberto Carlos calciava con precisione e potenza. Baggio? La pennellava in qualsiasi posto volesse. Erano divini tutti e tre“.

ESCLUSIVA – Agente Tchouameni: “Inter? Lo vogliono in tanti, anche in Italia. Diventerà un top player”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – IL BALLO SCATENATO DI JURGEN KLOPP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy