Ruggeri: “L’Inter è in grado di vincere e perdere contro chiunque. Cuper mi emozionava quando…”

Ruggeri: “L’Inter è in grado di vincere e perdere contro chiunque. Cuper mi emozionava quando…”

Il noto cantautore ha analizzato le caratteristiche del tifo nerazzurro

di Rinaldo Chiappini

Tra i tifosi nerazzurri più noti c’è sicuramente Enrico Ruggeri, noto cantautore, che spesso commenta le vicende in casa Inter e non ha mai nascosto la sua passione per il nerazzurro. Intervenuto ai microfoni di Radio 24 Ruggeri ha dichiarato: “L’Inter è capace di battere chiunque e perdere con chiunque, è così. Ciò che a me interessa di più è che la squadra abbia un’anima, non che vinca sempre e comunque. Spesso il tifo dell’Inter ha un’identita maggiore rispetto ai giocatori, riesce a compattarsi anche quando le cose non vanno e mancano i risultati, come dimostrano le ultime stagioni in cui la Juventus ha dominato”.
Poi una considerazione sul bel gioco e il modo con cui raggiungerlo: “A mio avviso il bel gioco si raggiunge solo mettendo anima e grinta in campo. Di conseguenza adoro allenatori come Gattuso, Simeone e Mihajlovic  che rispecchiano certi valori. Non dimentico Hector Cuper, che all’ingresso in campo batteva il petto dei suoi: quel gesto mi commuoveva ogni volta”.

LEGGI ANCHE –> ICARDI, CHE VOGLIA DI INTER: IL CAPITANO VUOLE ESSERCI ANCHE CONTRO IL PARMA

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

I KAIZER CHIEFS SI DIVERTONO IN PARTITA DERIDENDO GLI AVVERSARI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy