Sala: “Se Inter e Milan traslocano, costretti a buttar giù San Siro. Ma nessuno è venuto da noi”

Sala: “Se Inter e Milan traslocano, costretti a buttar giù San Siro. Ma nessuno è venuto da noi”

Il futuro dello storico impianto milanese è ancora al centro di numerose discussioni

di Raffaele Caruso

Al margine dell’evento “Gli Stati generali” del Comune di Milano, il sindaco Giuseppe Sala ha rilasciato delle brevi dichiarazioni in merito al futuro di San Siro.

Ecco le parole del primo cittadino riportate da Calcio e Finanza:L’unica cosa che vedo con difficoltà sono due stadi a Milano a 50 metri di distanza l’uno all’altro. Preferirei che Inter e Milan lavorassero sul Meazza ma se vogliono un nuovo stadio, lì di fianco, credo saremo costretti a demolirlo”.

Scelta obbligata:E’ la cosa migliore? No, ma dico ai cittadini che le squadre poi potranno comunque decidere di andare da un’altra parte e non so quale vantaggio ci potrebbe essere per noi. La palla è nel terreno delle squadre. Oggi per ora abbiamo solo chiacchiere perché Inter e Milan non sono venute da noi”.

Attesa per il progetto:L’aspettativa che tutti abbiamo è che, se ci sono progetti per un nuovo stadio, vengano presentati al più presto. Siamo tutti interessati a sapere qual è il progetto delle squadre. Inoltre non ho trovato nessuna opposizione sull’ipotesi di realizzare il famoso quarto anello di San Siro, se ci fosse una riqualificazione dello stadio e non la realizzazione di una nuova struttura”. 

Daily Express – E’ sfida Inter-Milan per Pedro: ecco i dettagli

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy