Sampaoli sulla non convocazione di Icardi al mondiale: “Chiamato giocatori più pronti”

Sampaoli sulla non convocazione di Icardi al mondiale: “Chiamato giocatori più pronti”

In un’intervista rilasciata a Marca, Jorge Sampaoli torna sul fallimento al mondiale russo

di Raffaele Digirolamo

Con l’arrivo della sosta, si ricomincia a parlare di Nazionali. Lo fa il quotidiano spagnolo Marca, che in un’intervista all’ex allenatore argentino Jorge Sampaoli, torna sulla cocente eliminazione dell’Albiceleste dal mondiale russo.

Il tecnico difende la bontà di alcune scelte che hanno fatto discutere e l’hanno reso, agli occhi della sua nazione, il principale colpevole della disfatta mondiale, in particolar modo quella riguardante la mancata convocazione di Paolo Dybala e di Mauro Icardi: “Abbiamo avuto troppo poco tempo fra le qualificazioni ed il mondiale, dunque non abbiamo avuto la possibilità di immettere nella rosa nuovi giocatori. C’erano molti ragazzi, che venivano dall’esperienza della finale al mondiale brasiliano, pronti più di loro due”.

Spazio anche alle critiche ricevute da Lionel Messi per i suoi scarsi risultati con la maglia della nazionale: “Lionel viene da una grande stabilità nel club, mentre quando viene in nazionale si trova con l’obbligo di vincere e con una grande isteria di massa. Non ci si può divertire in queste condizioni”.

LEGGI ANCHE – Sala: “Vi dico come finisce il derby di Milano”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE – SPAL-INTER 1-2 RIVISTA IN 5 PUNTI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy