Walter Samuel: “Il mio addio all’Inter…”

Walter Samuel: “Il mio addio all’Inter…”

In un’intervista al sito della FIFA, uno dei più grandi difensori della storia recente dell’Inter ha rilasciato un’intervista, in cui ha toccato diversi temi. Walter Samuel, argentino classe ’78, ha parlato del passaggio dall’Inter al suo Basilea e di come sta vivendo i suoi ultimi mesi da calciatore: “È stata un’opportunità. Mi hanno cercato in Italia, ma io volevo cambiare. Un amico mi ha parlato della possibilità di venire a Basilea e l’idea mi è piaciuta, perché è una squadra che ha sempre giocato ottime stagioni in Europa. Però non sapevo se gli sarei interessato. Alla fine si è deciso tutto da un momento all’altro. Sono molto felice di questa mia scelta, non mi pento di nulla. Anzi, credo di essere arrivato troppo tardi. Mi sarebbe piaciuto venire in un momento migliore e godere ancora di più di quest’esperienza. Il ritiro? Sapevo che questo sarebbe stato l’ultimo anno, mancava solo l’annuncio. Ora è tutto a posto. Mi piace scherzare e allenarmi con i miei compagni. Questo non lo cambierei per nulla al mondo. Però qualche problemuccio fisico mi stanca anche mentalmente. A giugno smetterò di giocare, ma non la vedo negativamente. Sono un privilegiato. Spero di godermi questi ultimi mesi. Il futuro non mi preoccupa. Mi piacerebbe fare l’allenatore, iniziando dai più piccoli. E dopo si vedrà. Non ho paura. La mia famiglia mi accompagna, per questo sono tranquillo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy