Sconcerti: “Vendita Inter? Non mi stupisce, Thohir non ha portato nulla”

Sconcerti: “Vendita Inter? Non mi stupisce, Thohir non ha portato nulla”

Il giornalista è critico anche sull’invasione cinese in quanto gli definisce più affaristi che amanti

intervista sconcerti

Dal Corriere della Sera, Mario Sconcerti ha analizzato il possibile cambio societario dell’Inter ed ha espresso le proprie considerazioni sull’invasione cinese a Milano.

LA VENDITA – “Non stupisce la vendita dell’Inter. Era in stato prefallimentare, in quello stato che i tifosi adorano, vincente (il triplete) e insostenibile economicamente. Stupisce il niente portato da Thohir, mai un’idea, non un investimento, mai una verità. Via anche Moratti, il suo pacchetto azionario era la garanzia di futuro per tutti gli interisti. Scomparso anche quello. Molte altre squadre europee sono state vendute a grandi stranieri, molte sono andate meglio, altre no. A decidere sono le intenzioni di chi compra, oltre naturalmente ai patrimoni. La regola è semplice: se con il calcio si vogliono fare affari è difficile vincere “.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy