Sconcerti: “L’Inter deve cedere uno tra Medel e Kondogbia. Con Gabigol…”

Sconcerti: “L’Inter deve cedere uno tra Medel e Kondogbia. Con Gabigol…”

Secondo il giornalista, inoltre, de Boer ha sbagliato a non cambiare modulo e posizione dei giocatori durante il match con il Palermo

di Alberto Porceddu, @porceddualberto
intervista sconcerti

Intervenuto negli studi della Domenica Sportiva, Mario Sconcerti ha fatto la sua analisi del match tra l’Inter ed il Palermo, mettendo in evidenza tutti i limiti della squadra nerazzurra.

DE BOER – “Io sono rimasto stupito di una scelta di De Boer, cioè quella di non aver mosso il 4-3-3 iniziale. Ha cambiato gli interpreti ma non il copione, assolutamente. Non era talmente naturale da diventare scontato, l’ultima mezzora, quando l’Inter ha pareggiato di tenere Medel e Kondogbia a centrocampo e avanzare Banega? Ho l’impressione che pensi lentamente.

REGISTA – “Non c’è il regista e non c’è una mezzala che si inserisca. Medel e Kondogbia non hanno i tempi, Brozovic ci potrebbe stare ma lo stanno mettendo sul mercato. Io non riesco a considerarlo nel quadro tecnico dell’Inter, per me lui è un ottimo interno, migliore degli altri due. Medel e Kondogbia difficilmente fanno reparto in una grande squadra.

GABIGOLSe arriva Gabigol e lo si vuol far giocare è molto probabile che si passi a un 4-2-3-1, altrimenti non gioca.

MEDEL E KONDO – “L’Inter contro il Palermo è stata anche poco fortunata perché ha avuto 5-6 occasioni da goal mentre il Palermo che ha giocato bene ha fatto goal con un tiro in porta, il risultato comunque è corretto. Non è corretta l’Inter, secondo me uno tra Medel e Kondogbia se ne deve andare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy