Sconcerti: “L’Inter ha perso poco ed è fondamentale per la corsa”

Sconcerti: “L’Inter ha perso poco ed è fondamentale per la corsa”

mercato medel melo

Tramite le colonne del Corriere della Sera Mario Sconcerti analizza l’andamento del campionato italiano di calcio di Serie A, giunto ormai all’undicesima giornata: “Quest’anno non c’è una sola squadra che corre ma c’è un poker di testa: la stessa cosa capitò cinque anni fa quando, all’undicesima giornata, il Milan era in testa e poi in 3 punti c’erano Inter, Lazio e Napoli. Quell’anno vinse il Milan.  Questa stagione Inter e Napoli sono quelle che hanno perso meno, una sola volta. Nel cammino per lo scudetto questo è fondamentale. Ed è questo che rende la Fiorentina più fragile, 3 sconfitte. Ma la differenza reti, altro dato determinante, la rilancia, più 13, come il Napoli. Più 12 la Roma, solo 4 l’Inter. Non mi sembra ci siano spazi per altre sorprese“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy