Sconcerti: “Grande partita, da tanti gol. Napoli più forte, ma l’inter ha un’arma in più”

Sconcerti: “Grande partita, da tanti gol. Napoli più forte, ma l’inter ha un’arma in più”

Commenta per primo!
live napoli inter

Dalle colonne del Corriere della Sera, Mario Sconcerti dice la sua riguardo a Napoli-Inter, grande sfida di questo lunedì sera di Serie A. Stando al suo parere, i parteopei sono la squadra più forte, ma non per forza la favorita. E l’Inter avrebbe un’arma in più… Ecco le sue parole:

Credo che il Napoli sia più forte dell’Inter, ma la differenza è poca e potrebbe non incidere oggi. L’Inter ha un vantaggio: deve ancora sentire il peso dei gol di Jovetic e soprattutto di Icardi. Ha in sostanza una riserva aurea che il Napoli ha già in qualche modo sfruttato, con il grande inizio di stagione di Higuain Insigne“. 

In sostanza, secondo il giornalista di Sky Sport, potrebbe risultare determinante le fame di gol di Icardi e Jovetić, mentre – sostiene Sconcerti – Higuain e Insigne hanno già dato, e non sarebbe scandalosa una partita all’asciutto per i due uomini gol del Napoli. Continua poi l’analisi, con una riflessione su Mancini, sull’Inter come squadra e su un match che si prospetta come una sfida pirotecnica.

Mancini schiererà l’Inter in base alle caratteristiche dell’avversario, pensando a un controllo pesante della partita e facendo correre le sue due ali. Questo per il primo tempo, poi scenderanno in campo gli episodi. Senza dubbio è favorito il Napoli. Viene da una lunga spinta, è la squadra che per prima ha trovato se stessa e da quando c’è riuscita non ha più sbagliato un episodio. Ma l’Inter è complessa, appiccicosa, riempie l’avversario di sudore. Ci sono insomma tutti i sintomi per una grande partita. E potrebbe finire con molti gol. Quando si incontrano le difese migliori, capita siano travolte dalla forza della gara

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy