Se non è Moratti a cambiare Ranieri, ci pensano i quotidiani

Se non è Moratti a cambiare Ranieri, ci pensano i quotidiani

Commenta per primo!

E’ ormai cosa risaputa che il valzer sulla panchina dell’Inter è il ballo preferito. Tanti, tantissimi ballerini si sono susseguiti nel corso degli ultimi anni e ora anche Ranieri sembra scricchiolare. Eppure aveva raccolto le ceneri di un Inter triturata a Novara e il caso vuole che sarà ancora la squadra piemontese l’avversario che farà da crocevia a una stagione che non conosce continuità e potrebbe non avere successi. Moratti ha però confermato Ranieri “ora e a giugno” addirittura con un comunicato ufficiale sul sito. Questo non ha però spento le voci sul possibile futuro allenatore dell’Inter. Se Capello, disoccupato dell’ultima ora, è un pallino di Moratti da ormai tanti anni, prende voce un interessamento all’ex Inter Blanc ora ct della Francia, mentre si allontana la possibilità di vedere un altro ex Roma sulla panchina interista: Spalletti. Insomma la Gazzetta dello Sport ha fatto un menù completo di scelte e percentuali di possibilità di riuscita molto accurato, senza dimenticare la vera bomba che rivoluzionerebbe non solo la squadra di Milano: l’approdo in nerazzurro di Mazzarri. La miccia è stata accesa, la speranza è che le risposte arrivino dal campo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy