Serena: “Piatek ricorda Icardi, Lautaro invece Aguero. Il Toro deve migliorare…”

Serena: “Piatek ricorda Icardi, Lautaro invece Aguero. Il Toro deve migliorare…”

Milan contro Inter è anche la sfida tra due grandi attaccanti: da una parte Piatek, dall’altra Lautaro Martinez

di Raffaele Caruso

Aldo Serena, in qualità di doppio ex è stato intervistato da Tuttosport in vista del derby in programma domani sera tra Inter e Milan.

Impossibile non partire dal confronto tra i due bomber, Piatek e Lautaro: “Pensavo che il polacco facesse bene ma non con questa continuità di rendimento. E’ un finalizatore. Piatek è, come Icardi, molto bravo nell’attaccare la profondità e dettare i tempi dell’azione offensiva. Credo che possa diventare un centravanti formidabile a livello mondiale”.

Il Toro:Quando giochi in una squadra del genere, devi dimostare il tuo valore ogni gara. Martinez sta giocando bene e ha ampi margini di crescita. Ha capacità di giocare per la squadra migliori rispetto a Icardi, sa scendere sulla trequarti, cambiare gioco, dialogare con i compagni. Il problema è che poi arriva poco lucido in area e in alcune gare ha fallito occasioni importanti, penso al Psv in Champions o alla Lazio in Coppa Italia. Però è giovane, il tempo è dalla sua. Anche se non ha la fisicità da prima punta classica, sa difendere bene la palla e per me può farlo. È un punto di riferimento offensivo come lo è per esempio Agüero. Ripeto, deve migliorare sotto porta. E’ un combattente altruista che dovrà diventare più egoista”.

GdS – Conte in pole per il dopo Spalletti: insidia United. Allegri e Mourinho in corsa


Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy