Serie A ed Europa League: ecco come cambia l’Inter

Serie A ed Europa League: ecco come cambia l’Inter

Le nuove regole imposte dall’UEFA hanno fatto sì che i nerazzurri dovessero rinunciare ai giocatori più costosi. Ecco quali saranno le due facce dell’Inter tra campionato e coppa

Commenta per primo!
top 10 allenatori

La grossa novità di questa stagione di Europa League per l’Inter sarà la lista dei giocatori utilizzabili nella competizione condizionata dal FFP. Per via degli accordi presi dall’Inter con l’UEFA per il FFP la rosa iscritta dall’Inter in Europa League quest’anno non può superare il valore della rosa iscritta in occasione dell’ultima partecipazione ad una competizione europea. Stando a ciò, i nerazzurri hanno dovuto rinunciare a Joao Mario, Gabigol, Kondogbia e Jovetic; eccezion fatta per il montenegrino sono tutti potenziali titolari. Come cambierà allora la squadra tra campionato ed Europa League?

SERIE A – La qualificazione alla prossima Champions League sarà d’importanza vitale per i nerazzurri che, per centrare l’obiettivo, avranno a disposizione tutti i giocatori della rosa, inclusi gli esclusi dalla lista europea. Quindi spazio a Gabigol, Joao Mario e Kondogbia per una formazione tutta fantasia e piedi buoni.

inter serie a

EUROPA LEAGUE – Qui la situazione cambia. Per via delle defezioni di cui sopra, la squadra viene necessariamente ridisegnata; perde un po’ di qualità, questo è vero, ma riesce comunque a restare pericolosa grazie agli innesti di Brozovic e Candreva. Medel inoltre garantisce più equilibrio a centrocampo, fattore molto importante in Europa.

inter europa league

BROZOVIC pronto al rinnovo con clausola… ‘anti-JUVE’ [LEGGI QUI]

PERISIC DA URLO: CHE GOL CON LA CROAZIA!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy